Dal 1960 al fianco dei bambini

Dal 1960 al fianco dei bambini

Ci occupiamo di osservazione del neonato, di ricerca sullo sviluppo e sul mondo relazionale del bambino nei primi anni di vita e di formazione di operatori della prima infanzia.
La nostra Storia
Il nostro aiuto ai genitori

Il nostro aiuto ai genitori

Oggi più che mai, nel momento in cui si assume il ruolo di genitore, si avverte il bisogno di condividere con qualcuno i dubbi e le incertezze che si pongono continuamente dai primi giorni di vita di un figlio.
Le nostre proposte
Consulenza per startup

Consulenza per startup

A enti e aziende, pubblici e privati, che intendono avvalersi della nostra esperienza per lo studio di fattibilità e per la gestione di nidi e servizi per l’infanzia.
Maggiori informazioni

LE BASI DEL CENTRO

Il pensiero montessoriano costituisce lo sfondo e la prospettiva dell’operare del Centro Nascita Montessori in un costante confronto con idee, eventi, esperienze a livello nazionale e internazionale.

Chi siamo

Il CNM si occupa di osservazione del neonato, di ricerca sullo sviluppo e sul mondo relazionale del bambino nei primi anni di vita e di formazione di operatori della prima infanzia.

I nidi per l’infanzia

Quali sono le caratteristiche del nostro modo di lavorare? In sintesi è il vigile rifiuto di interventi aggressivi, sia pure rivestiti di cortesia.

Formazione

Fin dai primi mesi di vita, il bambino è in grado di interagire attivamente con l’ambiente circostante ed è capace di costruirsi in modo autonomo propri percorsi di scoperta, di conoscenza e di relazione con l’altro.

Proposte per i Genitori

Oggi più che mai, nel momento in cui si assume il ruolo di genitore, si avverte il bisogno di condividere con qualcuno i dubbi e le incertezze che si pongono continuamente dai primi giorni di vita di un figlio.

Contatta il Centro

Siamo a vostra disposizione per rispondere a domande sui servizi offerti o sulla partecipazione ai nostri corsi.

Ultime notizie dal Centro

Leggiamo il presente per migliorare il futuro. La salute delle future generazioni dipende dal nostro quotidiano impegno.
News del
15 Feb

PERCHE’ IL PICCINO SUCCHIA IL DITO?

Laura, tredici anni, ammette di aver mantenuto l’abitudine di succhiarsi il di­to fino ai nove anni, in terza elementare. In seguito, dopo quattro anni di cu­re dentali costate oltre sette milioni, i suoi genitori si sono chiesti se avrebbero dovuto aiutare Laura a smettere prima. Ma come? L’aspetto psicologico Succhiarsi il dito può rappresentare nello…

News del
14 Feb

DATEMI TEMPO

Qual è l’animale che prima va a quattro gambe, poi a due, infine a tre? Questo l’enigma che la Sfinge pone a Edipo, secondo l’antichissima leg­genda greca. Edipo lo risolve: quell’animale miti­co è l’essere umano che si prepara alla posizione eretta sollevandosi sui quattro arti e che negli anni del­la vecchiaia ha bisogno d’un so­stegno…

News del
13 Feb

MUNARI INSEGNA COME ATTIVARE UN GIOCO

Noi andiamo in vacanza a Monte Olimpino, una collina tra Como e Chiasso. È un posto mo/to tranquillo, poche case, prati, bo­schi, silenzio e un piccolo ristorante. L’anno scorso eravamo las­sù, in casa di un’amica, ineinque/sei persone, quando, a un cer­to punto, è entrata una signora con un bambino di circa due an­ni in braccio….

News del
10 Feb

RISOLVERE I PRIMI CONFLITTI

Una domanda che gli adulti si pongono di frequente è: “Come stabilire alcuni limiti e farli rispettare senza ricorrere a punizioni né a ricompense?” Il primo passo è quello di mettere limiti in modo indiretto cioè organizzando in modo adeguato la casa. Dove può giocare un bambino, senza sentirsi dire “no” a ogni passo? È più conveniente…